Avvocato Diritto di famiglia: come può essere d’aiuto

Avvocato Diritto di famiglia: come può essere d’aiuto

Avvocato di diritto di famiglia come può aiutare

Indice

Tempo di lettura: 3 minuti

Avvocato diritto di famiglia

L’Avvocato di diritto di famiglia si occupa di tutte quelle questioni che possono sorgere all’interno dei rapporti familiari e volte alla tutela della persona

Si tratta di un ambito di intervento particolarmente delicato in quanto ricordiamo che è la stessa Costituzione che promuove i diritti della famiglia, affidando al legislatore il compito di definire e dettare le garanzie volte a preservare l’effettività di tali diritti

L’Avvocato dunque deve intervenire, seppur nel precipuo interesse della parte rappresentata, tenendo conto del particolare ambito in cui opera, tanto più nei casi in cui le vicende abbiano a che fare con la presenza di soggetti minori d’età.

L’etica professionale in tale casistica ricopre infatti un ruolo fondamentale, ispiratore per le decisioni da assumere in ambito legale.

Questi sopra sono i principi cardine applicati dagli avvocati diritto di famiglia che compongono il team dello Studio legale Cermaria

Allo stesso modo, i consulenti chiamati ad adiuvare l’avvocato presentano i medesimi caratteri di eticità e di competenza specifica. 

L’intervento da parte dello Studio legale Cermaria su tutto il territorio nazionale, muovendo dalle sedi principali di Roma e Milano, dà la possibilità agli avvocati di conoscere gli orientamenti e le prassi di molti Tribunali dislocati sul territorio nazionale, così potendo adeguare la strategia difensiva e soprattutto potendone effettuare un interessante studio in termini di evoluzione applicativa delle normative vigenti.

Avvocato diritto di famiglia Roma

Lo Studio legale Cermaria opera nell’ambito del diritto di famiglia a Roma e provincia prestando consulenze in Studio e in videocall, così facilitando i contatti.

Lo Studio effettua una prima riunione conoscitiva e di primo approccio al caso, per poi riservarsi lo studio della pratica ad un momento successivo.

Lo Studio opera attraverso l’apporto di un team di avvocati civilisti e penalisti, ciascuno dei quali con competenze specifiche nelle diverse questioni che possano sorgere dal caso sottoposto (separazione, divorzio, affidamento figli, divisione immobiliare, subentro nel mutuo etc.).

Avvocato diritto di famiglia Milano

Lo Studio legale Cermaria opera nella materia del diritto di famiglia a Milano e provincia, avendo costituito presso il capoluogo lombardo una propria ulteriore sede, assieme a quella storica di Roma. 

Presso lo Studio di Milano, così come nella sede di Roma, è possibile incontrare il titolare Avv. Silvia Cermaria, così come il team di avvocati civilisti e penalisti disponibili a prestare la consulenza e l’assistenza legale richieste. 

Che cos’è il diritto di famiglia

Il diritto di famiglia è l’insieme delle norme dedicate a regolare i rapporti giuridici che intercorrono tra le persone che costituiscono una famiglia, secondo l’accezione che di questa fornisce la legge. 

L’avvocato diritto famiglia interviene in ambito civile nelle seguenti materie: separazioni consensuali o giudiziali, anche nel caso di separazioni con addebito; divorzio congiunto o giudiziale; modifica delle condizioni di separazione e divorzio; assegno di mantenimento; assegno divorzile; affidamento e mantenimento dei figli; adozioni; diritto minorile; contratti di convivenza; unioni civili e scioglimento di queste.

In ambito penale, rilevano i reati contro la persona, inerenti i rapporti familiari, quali la violazioni degli obblighi di assistenza morale ed economica, così come i maltrattamenti in famiglia.

L’avvocato diritti di famiglia interviene altresì in materie satellite quali la divisione immobiliare, la cessione di immobile, il subentro nel mutuo, l’amministrazione di sostegno, la tutela e la curatela, e molte altre. 

Come l’avvocato può essere d’aiuto

Come si può comprendere da quanto sopra evidenziato, nel diritto di famiglia avvocato riveste un ruolo fondamentale. 

Occorre infatti sempre tenere in considerazione del particolare ambito di intervento, in una materia che coinvolge diritti della persona, a volte anche minore, ritenuti in alcuni casi addirittura indisponibili dallo stesso legislatore, ossia la cui rinuncia o modifica da parte dello stesso titolare, non è ammessa.

L’avvocato deve intervenire, dato il ruolo di difensore, nell’interesse del proprio assistito, ma sempre tenendo in considerazione l’importanza di tutelare l’intero “gruppo” componente la famiglia, soprattutto ove ci fossero minori. 

In ultimo, occorre sottolineare che si tratta di una materia in cui sono frequenti interventi giurisprudenziali innovativi o comunque specificativi dei precedenti. E’ bene quindi prima di intraprendere una qualsiasi azione giudiziaria, ma anche in fase di trattativa svolta per addivenire ad un accordo consensuale, tener conto dei più recenti orientamenti dei Tribunali

condividi l'articolo

Potrebbe esserti utile anche

error: Il contenuto è protetto da copyright!!